14th, l’American Pub a Matera

Matera, la capitale europea della cultura, si sta preparando al “suo” anno, il 2019, mettendo l’abito migliore. Il 14th American Pub, invece, non ne ha bisogno, in quanto già si diversifica dai soliti pub presenti su questo territorio.
Abbiamo trovato la scelta delle birre vasta e di qualità, tanto da aver optato all’inizio per un grande piatto di antipasti, tra cui panzerottini, alette di pollo piccanti, anelli di cipolla e patate dal taglio che ne esaltava il sapore. La parte del leone, nella prima parte della cena, l’ha quindi fatta la birra, ma le sorprese non sono finite qui.
Io personalmente ho preso un panino con un hamburger di 250 grammi, funghi, formaggio e rucola, e ciò che mi ha colpito è stata la freschezza di tutti questi ingredienti e il modo in cui hanno creato un connubio vincente grazie a una salsina, l’ingrediente “segreto” dello stesso panino.
La carta dei dolci conteneva torte artigianali e altre peculiarità, e per chiudere il pasto il nocino Padre Peppe, altro prodotto tipico delle Murge ma ben diffuso tra Basilicata e Puglia.
Complice la stagione estiva, abbiamo preso un tavolo all’esterno, ma un’occhiata all’interno mi ha fatto venire voglia di tornarci d’inverno per godere della grande sala, arredata con gusto e originalità. Altro motivo per tornarci, un conto all’altezza dei piatti consumati e senza sorprese.

Paolo Merenda

Seguici sui social: