Bottiglie vetro soffiato

Bottiglie vetro soffiato, idea regalo inattesa

Tempo fa, stavo cercando un regalo per una persona che conosco poco: alla fine mi sono imbattuta nelle bottiglie vetro soffiato.

Bottiglie vetro soffiato

Ed è stata una buona scelta, ma partiamo dall’inizio. Io sono la regina dei regali, mi piace definirmi così. Trovo una caratteristica della persona cui andrà il dono e riesco a scegliere il regalo perfetto per quella persona. Sono brava e poi mi piace vedere la faccia di chi riceve mentre scarta il proprio cadeau. Però succede, di tanto in tanto, che io non conosca bene la persona cui devo fare un regalo.

Magari si tratta del ragazzo di un’amica che vedo poco o di un parente lontano che non vive al mio paese. E allora cosa faccio? Semplice: per prima cosa ripiego sul settore enogastromico. Un regalo che si possa mangiare o bere piace a tutti. Per cui via libera a pasta particolare, vino, castagne, e naturalmente liquori o superalcolici. L’ultima volta però lo spunto mi è venuto da un libro.

Avevo letto – forse per la ventesima volta – “Il genio nell’occhio d’usignolo” di Antonia S. Byatt. Per cui ho pensato: e se il liquore che voglio regalare potesse essere anche in una bottiglia molto elegante? Così ho fatto una ricerca su Internet e trovato delle bottiglie di grappa in vetro soffiato. Con una grappa buonissima e anche molto eleganti. Ho visto che esistono bottiglie vetro soffiato anche di forme più sfiziose, lo terrò presente quando il prossimo regalo andrà a una persona giovane per esempio.

Seguici sui social: