Ristorante Roccamonfina

Ristorante Roccamonfina: siamo tornati a La Rambla

Di recente siamo tornati in questo ristorante Roccamonfina: ecco come l’abbiamo (ri)trovato.

Ristorante Roccamonfina

Per la verità, dal 2013 a oggi, da quando ci siamo stati per la prima volta, ci siamo stati anche in altre occasioni, ma non l’abbiamo scritto perché abbiamo preferito goderci l’esperienza, esplorando il menu e dedicandoci completamente al cibo. Ricordiamo ancora una gita in pieno dicembre con una romanticissima neve, tra l’altro, in questi cinque anni. Ma il ristorante Roccamonfina è soprattutto buon cibo, anche se il romanticismo della zona gioca un ruolo fondamentale.

Stavolta siamo stati a La Rambla di domenica, per cui abbiamo preso un antipasto degustazione, per immergerci completamente nell’atmosfera dei piatti tipici della zona. Si fa presto a dire Campania: la zona di Roccamonfina è un vero e proprio repertorio di gusto, senza nulla togliere al resto della regione. Ma i profumi, la biodiversità, la natura ti catapultano in un mondo di tradizione e genuinità.

Abbiamo poi preso una pizza e un secondo a base di carne. La pizza era ovviamente ai funghi porcini, che sono uno degli emblemi de La Rambla. E abbiamo trovato non solo tutto eccezionale come sempre, ma anche con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Che dire: eccezionale lo chef Antonio che porta in tavola sempre le cose migliori.

Seguici sui social: